Skip to content Skip to footer

In partenariato con

 

 

 

 

 

 

Inizia dal TERZO per arrivare PRIMO

In partenariato con

Master DMTS 2024: ammessi e immatricolazione

MASTER DIRITTO E MANAGEMENT DEL TERZO SETTORE 2024

Sistemi di benessere sociale tra imprenditorialità, volontariato e sussidiarietà

Il master ha l’obiettivo di formare operatori e operatrici consapevoli delle nuove sfide del Terzo Settore, aggiornati sull’evoluzione normativa di corpo sociale che sta assumendo un ruolo fondamentale nella società post-pandemica.

MASTER DIRITTO E MANAGEMENT DEL TERZO SETTORE 2024

Master di Primo livello

 

Il percorso modulare è costruito per elevare il tasso di professionalità di PA e ETS chiamati a gestire la “transazione inclusiva”, capace di favorire la coesione sociale e chiamata a rispettare l’agenda ONU 2030 ed i nuovi bisogni attuali e futuri.

Le tematiche affrontate riguardano la costituzione, i processi decisionali, la governance, i rapporti lavorativi e volontaristici, il funzionamento operativo degli ETS, comprendente gli adempimenti societarie e tributari.

Alla didattica in aula si affianca un project work da sviluppare, per chi fosse interessato anche attraverso un tirocinio formativo. Questa attività di apprendimento situato ha come obiettivo l’applicazione delle competenze apprese a casi reali, esaminati con il supporto di un tutor al fine di analizzare con le dovute competenze il processo studiato.

Il processo formativo si completa con l’esposizione delle esperienze, laboratori e contributi condivisi dai protagonisti dell’attività amministrativa, imprenditoriali, cooperativistica ed associativa.

Ore di didattica frontale

0

Fruibili anche a distanza

CFU*

0

 

Crediti Formativi Universitari*

* 1500 ore complessive

 

 

25 posti (posti riservati per PA 110 e lode esauriti per l'edizione 2024)

Trieste

2.900 + imposte (salvo agevolazioni)

banner
MASTER DIRITTO E MANAGEMENT DEL TERZO SETTORE 2024

Didattica

La docenza del Master, articolata in 10 moduli comprendenti lezioni e seminari, viene svolta da accademici e professionisti del settore appartenenti alle aree giuridica, economica, psicologica e sociologica

Il master prevede la possibilità di svolgere un tirocinio formativo, non obbligatorio.

Le lezioni verranno svolte il venerdì mattina e pomeriggio e sabato mattina. La fruizione delle lezioni potrà avvenire anche da remoto attraverso Teams. 

Periodo di svolgimento delle lezioni: 
in fase di definizione (2024).

A completamento del percorso formativo gli studenti sono tenuti a svolgere un elaborato scritto (project work) che verrà valutato in centodecimi. 

Moduli

0

comprendenti lezioni e seminari

Mesi

0

Aperte le iscrizioni al secondo ciclo del Master

Per iscriverti clicca qui

Seguici sulla pagina News del sito o alla pagina LinkedIn del Master

MASTER DIRITTO E MANAGEMENT DEL TERZO SETTORE 2024

Modalità di Accesso

pa110

Il Master ha un numero massimo di 25 partecipanti, più 5 uditori.
Posti PA 110 e lode esauriti per l’edizione 2024.
La selezione avverrà per titoli e colloquio, secondo quanto previsto dal bando.
Il titolo minimo di accesso è la laurea triennale.

L’iscrizione agevolata fruibile dai dipendenti pubblici PA 110 e lode prevede un contributo fisso pari a € 250,00 (a cui si aggiungono la Tassa Regionale per il Diritto allo Studio Universitario e l’imposta di bollo). Gli iscritti non concorreranno al raggiungimento del numero minimo e tali iscrizioni saranno collocate in soprannumero.

ARDISS
contributi ARDISS per l’abbattimento dei costi di iscrizione e frequenza a master
L’ammontare del contributo corrisponde al 30% del costo di iscrizione al master

MASTER DIRITTO E MANAGEMENT DEL TERZO SETTORE 2024

Profilo professionale

Il profilo professionale acquisito con il master si identifica quale esperto/manager di realtà del ETS. In risposta all’incremento della complessità gestionale e legislativa, l’Università degli Studi di Trieste ha costruito un corso per facilitare la crescita di coloro che hanno ruolo di coordinamento e dialogo con soggetti cui scopo è l’attuazione/programmazione di azioni/politiche per l’assolvimento di processi/allestimento di servizi in grado di rispondere ad esigenze/diritti dei cittadini, nel rispetto dei principi cardine dell’ordinamento amministrativo di efficienza/efficacia/economicità.

La figura professionale degli ETS si distingue per la sua abilità nel comprendere le esigenze, nell’organizzare modo armonico i fattori produttivi, e nel costruire relazioni solide con gli stakeholder. Questa figura è in grado di intercettare risorse provenienti sia dal settore pubblico che da quello privato, sempre tenendo in considerazione gli impegni e le finalità progettuali. Il suo ruolo non si esaurisce nel mero raggiungimento degli obblighi contrattuali e delle mete progettuali, ma si estende alla sensibilizzazione della popolazione e al coinvolgimento attivo del tessuto imprenditoriale, contribuendo così a promuovere una comprensione più ampia e partecipativa delle questioni in gioco.

L’esperto/manager degli ETS sarà in grado, nel medio termine di:

  • gestire un progetto operativo
  • negoziare/coinvolgere e giustificare l’utilizzo di risorse
  • rendicontare l’impiego di risorse e gli impatti sui soggetti stakeholder
  • valorizzare e far crescere le persone inserite nell’organizzazione concorre a progetti con la PA e gli altri enti pubblici

Lezioni e seminari con accademici, professionisti, dirigenti e funzionari pubblici, operatori del settore appartenenti alle aree giuridica, economica, psicologica e sociologica.

MASTER DIRITTO E MANAGEMENT DEL TERZO SETTORE 2024

Contatti

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali
Università degli Studi di Trieste

P.le Europa 1 - 34127 Trieste (Italia)

Direttore del Master:
Prof. Andrea Crismani
Università degli Studi di Trieste

Consiglio di corso del Master:

  • Blasutig Gabriele
  • Bubbi Raoul
  • Carrosio Giovanni
  • Cervai Sara
  • Crismani Andrea
  • De Giorgi Elisabetta
  • De Stefano Domenico
  • Grandi Giovanni
  • Ieraci Giuseppe
  • Biasutti Giacomo
  • Zamaro Gianna
 

Segreteria scientifica:
Giacomo Biasutti

Università degli Studi di Trieste

Curatela del sito: Giacomo Biasutti

Questo sito è finanziato nell’ambito della Convenzione di attuazione dell’art. 170 della L.R. 6/2021 per implementare gli strumenti partecipativi in Regione Friuli Venezia Giulia dedicati agli enti del Terzo settore, attraverso la formazione e la ricerca, stipulata tra Regione Friuli Venezia Giulia e Università degli Studi di Trieste in data 29.11.2021 e il relativo Protocollo attuativo di data 25.1.2022.

DMTS - Master in Diritto e Management del Terzo Settore